Lunedì - Venerdì 09:00-18:00
Email info@circle.digital Chiamaci Ora! +39 035 05 14 633
I tuoi iscritti buttano le newsletter senza aprirle?

Passa alla Marketing Automation!

Invia ai tuoi Lead solo le newsletter più adatte a loro!
Dimentica le email standard! Progetteremo una strategia di Email Marketing su misura per te e per i tuoi clienti.

PIÙ PERSONALIZZAZIONE

Grazie alla Marketing Automation puoi analizzare il comportamento degli utenti in tempo reale. Ciò significa segmentazione più facile e comunicazioni personalizzate in base al tipo di cliente.

PIÙ NEWSLETTER APERTE

Tratta i tuoi contatti come persone, non come numeri. Grazie a una comunicazione tagliata su misura sui singoli, vedrai un aumento nel tasso di apertura delle tue newsletter.

PIÙ CONVERSIONI

Più newsletter aperte significa anche più possibilità di convertire. Con l’invio di suggerimenti su misura, buoni sconto e promozioni speciali, il tasso di conversioni balzerà alle stelle!

Cos’è la Marketing Automation?

Attenzione: Marketing Automation ed Email Marketing non sono sinonimi, anche se la prima prevede l’utilizzo del secondo. La Marketing Automation comprende infatti una serie di tecniche basate su sistemi di automazione. I software raccolgono i dati dei tuoi possibili clienti e li contattano con email personalizzate. Niente comunicazioni generiche e noiose: ogni contatto ha il suo trattamento speciale.

Grazie alla Marketing Automation puoi velocizzare la comunicazione con i Lead e ottimizzarla. In questo modo guadagni tempo e aumenti il numero di conversioni.

Email Marketing
Email Marketing

Email marketing su misura

Di’ addio alle email tutte uguali, realizzate con lo stampino per un generico “cliente”. Noi di Circle realizzeremo un piano di email marketing su misura per ogni tipo di utente. Rivolgendoti a noi:

  • Comunicherai in maniera più semplice ed efficace con i tuoi utenti;
  • Manterrai vivo l’interesse dei clienti;
  • Aggiornerai sulle ultime novità chi non compra da un po’;
  • Potrai regalare sconti speciali ai clienti più affezionati.

Tutto questo con la metà della fatica rispetto ai sistemi tradizionali di email marketing.

Le 3 fasi della Marketing Automation

Circle elabora strategie di Marketing Automation che sfruttano il potenziale dell’automazione al 100%. Creiamo newsletter personalizzate, che accompagnino i tuoi clienti nelle diverse fasi del Customer Journey. In che modo? Attraverso queste 3 fasi.

1. Segmentazione dei lead

Se vuoi parlare in maniera efficace ai tuoi possibili clienti, devi conoscerli il più possibile. La segmentazione si basa proprio su questo: analizzare la massa degli utenti e dividerli in gruppi più piccoli. Sulla base di cosa? Genere, età, comportamento d’acquisto, posizione nel Funnel… I criteri di segmentazione sono tanti. Noi di Circle scegliamo i migliori, così da darti un ritratto fedele dei tuoi utenti.

2. Email personalizzate

Una volta divisi i tuoi Lead in segmenti, lavoriamo su cosa dire loro, come e quando. Elaboriamo un flusso di email specifico per ciascun segmento, con frequenza diversa e contenuti diversi per ciascuno. Cosa cambia rispetto all’email marketing tradizionale? Moltissimo!

A seconda del segmento, il tipo di comunicazione può cambiare in maniera radicale. Può essere un invito a passare alla fase successiva del Funnel, un promemoria per un carrello abbandonato o un aggiornamento sulle ultime novità.

3. Monitoraggio delle azioni

Per sapere se la nostra strategia sta dando i suoi frutti, teniamo costantemente monitorati i comportamenti dei Lead. Hanno raccolto l’invito a tornare sul sito, ingolositi da un buono sconto? Si sono limitati ad aprire il link, senza comprare? Sono tutti dati che i nostri sistemi di Marketing Automation raccolgono, così da darci informazioni utili sull’andamento delle newsletter. È così che ti garantiamo una strategia sempre sul pezzo, in grado di adattarsi ai comportamenti reali degli utenti.

service-4-icon-4

Segmentazione Lead

Scopri di più

service-4-icon-3

Email Marketing

Scopri di più

Segmentazione dei Lead

La segmentazione dei Lead è la chiave per progettare una comunicazione chiara, su misura per il tuo interlocutore. I sistemi di Marketing Automation partono proprio da qui: raccolgono dati e li trasformano in ritratti delle persone che stanno navigando sul tuo sito. A questo scopo si muovono su più livelli.

Primo livello: le Buyer Persona

Le Buyer Persona rappresentano i tipi di cliente che frequentano il tuo negozio. Sono figure immaginarie, archetipi sviluppati a partire da informazioni demografiche e psicologiche. Al loro interno ci sono età, genere, pozione geografica e reddito dei tuoi clienti tipo. Tengono inoltre conto dei loro interessi, obiettivi e comportamento d’acquisto.

Più le tue Buyer Persona sono dettagliate, più è facile comunicare con i tuoi clienti reali. Ti permettono infatti di scrivere newsletter che trovino appassionanti, con offerte tagliate su misura per loro.

Secondo livello: la posizione nel Funnel

Il secondo livello della segmentazione tiene conto della posizione all’interno del Funnel dei singoli utenti. Sono clienti abituali o hanno acquistato presso di te solo una volta? Hanno manifestato un genuino interesse verso il tuo prodotto ma non hanno ancora comprato? A seconda della risposta, cambierà anche il tipo di comunicazione.

Sei sei agli inizi e hai ancora pochi Lead, è probabile che le tue Buyer Persona siano piuttosto fumose. La posizione nel Funnel può aiutarti a creare una segmentazione comunque soddisfacente.

Terzo livello: combinazione di Funnel e Buyer Persona

Una volta che hai raccolto un buon numero di informazioni sui tuoi clienti, puoi segmentarli in maniera più precisa. In particolare, puoi combinare:

  • caratteristiche demografiche;
  • preferenze d’acquisto;
  • posizione nel Funnel.

Esempio di segmentazione lead

Possiedi un ecommerce dedicato a prodotti per la bellezza 100% bio. Dalle analisi emergono queste due Buyer Persona principali:

  • Donna, 25-35 anni. Compra soprattutto creme idratanti per viso e corpo, profumi.
  • Uomo, 35-50. Compra soprattutto prodotti per la rasatura e profumi.

Se un utente si colloca nel primo gruppo e non ha mai comprato, potremmo ingolosirlo con un buono sconto sulle ultime creme arrivate in negozio. Un esempio elementare, ma che fa capire quanto sia importante che tu comprenda con chi hai a che fare.

Newsletter

Email Marketing e comunicazione su misura

Una volta ottenuta una segmentazione precisa del tuo pubblico, puoi iniziare a elaborare una strategia su misura per ogni segmento. I buoni sconto e le offerte promozionali sono solo la punta dell’iceberg. In realtà la potenza di questi strumenti va molto oltre.

Al di fuori della Marketing Automation in senso stretto, puoi usare queste informazioni per strutturare il tuo piano editoriale. La segmentazione ti servirà ad elaborare contenuti che tocchino gli interessi delle tue Buyer Persona. A seconda della direzione che vuoi dare alla tua strategia di marketing, deciderai se improntare la comunicazione più su una categoria o più su un’altra.

Per quanto riguarda le strategie di Marketing Automation vera e propria, invece, la segmentazione serve a elaborare diversi flussi di email.

Invio di email personalizzate

Con la Marketing Automation puoi creare dei flussi di comunicazione personalizzati, che accompagnino l’utente lungo tutte le fasi della Customer Journey. Puoi elaborare email per chi si è appena iscritto alla newsletter, per chi è già iscritto da molto ma ha comprato solo una volta, per i clienti abituali e così via.

Esempi di email personalizzate in base al cliente sono:

  • Auguri di buon compleannoRispetto al direct email marketing tradizionale, le email di compleanno registrano un 30% in più di tasso d’entrata. Fanno sentire il Lead speciale e lo spingono a farsi un regalo per festeggiare.
  • BenvenutoL’iscrizione al sito è un ottimo momento per salutare il nuovo contatto e stringere una relazione fin da subito. È anche un’occasione per stimolare un primo acquisto, magari con un buono sconto personalizzato.
  • Carrello abbandonatoI carrelli abbandonati sono sintomo di qualcosa che è andato storto nel processo di vendita. Una mail personalizzata è un modo per recuperare la vendita e capire qual è stato il problema.
  • Riattivazione dei clienti inattiviAlcuni clienti comprano moltissimo per un certo periodo di tempo e poi spariscono. Una mail ad hoc con un codice sconto può spingere l’ex compratore assiduo a tornare. La riattivazione di un contatto del genere è abbastanza semplice: si parla pur sempre di un contatto che ha manifestato più volte interesse verso i tuoi prodotti e servizi.

Affida la tua strategia di Marketing Automation a Circle

Ecco cosa faremo per te:

  • Analizzeremo i comportamenti dei tuoi Lead e dei tuoi clienti;
  • Divideremo i tuoi Lead in segmenti accurati;
  • Elaboreremo una strategia di Marketing Automation per ogni segmento;
  • Elaboreremo un piano di Email Marketing per ogni segmento;
  • Ti terremo aggiornato con report periodici riguardo l’andamento delle campagne.

Quello che dicono di noi

Circle ha rappresentato per noi la possibilità di sviluppare nel concreto ciò che è il nostro sogno. Circle è indubbiamente una realtà dalla professionalità e dalle competenze tecniche altamente sviluppate. Ci hanno guidato ed aiutato a capire e lavorare in un contesto che per noi è del tutto nuovo, quello del web e dell’e-commerce, che è stato creato su misura per noi e per le nostre esigenze. Questa collaborazione oltre che essere una grande possibilità è una crescita e tutti noi di Ahhsi ringraziamo per questo.

Anna Castagna
Anna Castagna
Ahhsi

Abbiamo deciso di rinnovare la nostra immagine ed il nostro approccio al web con un sito completamente nuovo sia nelle sue funzioni che per la grafica. Ci siamo affidati a Circle a cui riconosco le innegabili competenze tecniche ma soprattutto la capacità di ascolto delle nostre specifiche esigenze, di interpretarle e realizzarle creando un prodotto di e-business su misura per noi. La reazione dei nostri partner commerciali e dei clienti è stata molto positiva.

Fiorella Besenzoni
Fiorella Besenzoni
Besenzoni S.p.A.

Abbiamo affidato a Circle la realizzazione di un programma personalizzato per gestire il flusso delle candidature ricevute via web nell’ambito risorse umane. Le competenze tecniche della Circle sono state fondamentali per snellire e ottimizzare la logica di funzionamento del processo interno per riproporlo in ambito web. Ad oggi, il software gestisce decine di profili ogni giorno e permette una veloce ed efficace consultazione dei candidati nonché una implementazione frequente di nuove funzionalità.

Emiliano Borghini Aesys
Emiliano Borghini
Aesys S.p.A.

Inizia ora a vendere con la Marketing Automation!

Non sai come? Scrivici subito e ti spiegheremo in che modo le email possono fare la differenza anche per la tua azienda!