Le vacanze di Natale sono cominciate, e un altro anno sta ormai giungendo al termine. Abbiamo pensato di chiudere in bellezza il 2017 riportando in questo articolo alcune delle interessanti statistiche che Google ha recentemente fornito relative all’approccio ad Internet dei consumatori nel periodo delle Feste. Se sei curioso e vuoi sapere come vendere online, continua a leggere: questi sono consigli che possono sempre tornare utili.

Dai subito un’occhiata all’elenco qui sotto!

 

1. Nel periodo natalizio, 8 clienti su 10 cercano informazioni su internet prima di fare un acquisto.

Impressionante, vero? Questo significa che l’80% dei consumatori è influenzato da ciò che vede online prima di fare un acquisto.

In altre parole, anche se alla fine l’acquisto viene concluso in un negozio fisico, il processo d’acquisto inizia, nella quasi totalità dei casi, con una ricerca su un motore di ricerca o una visita a un sito web.

Questo dovrebbe farti capire quanto è importante essere ben posizionati sulle SERP e avere un sito funzionale per vendere online durante le Feste.

2. Il 76% dei clienti che acquistano su mobile cambia idea sul prodotto dopo aver effettuato una ricerca online.

I cellulari hanno facilitato più che mai l’accesso a Internet. In qualsiasi luogo ci troviamo e in qualsiasi momento, ora niente ci impedisce di fare una veloce ricerca online prima di fare un acquisto.

Non ti è mai capitato di trovarti in un negozio e di cercare recensioni online di un prodotto che ancora non eri sicuro di voler comprare? Perché a me è capitato in diverse occasioni, e le opinioni online sono sempre state di grande aiuto per i miei acquisti.

Che cosa si può intuire da questa statistica? Che è importantissimo sapere su quali parole chiave investire per proporre offerte e sconti, soprattutto nel periodo delle Feste in cui gli utenti si affidano al Web per ottenere consigli sugli acquisti.

3. Il 64% dei clienti fa ricerche online sul proprio smartphone prima di recarsi in negozio.

Questa statistica conferma ancora una volta l’importanza della mobile search (ricerca da dispositivo mobile) anche per lo shopping presso i negozi fisici.

L’accesso a internet da mobile torna veramente utile quando, ad esempio, è necessario fare una veloce verifica prima di recarsi in negozio, magari per assicurarsi che gli articoli desiderati siano disponibili nel punto vendita più vicino, oppure semplicemente capire quale è il luogo più vicino in cui poter fare acquisti.

Se hai un’attività locale, è di vitale importanza sviluppare una strategia di Web Marketing che tenga conto di questi dati.

4. Il 68% dei clienti visita YouTube prima di scegliere cosa acquistare.

Logo Youtube

YouTube è perfetto per caricare recensioni e confronti tra prodotti: sulla piattaforma se ne trovano a migliaia e sui prodotti più disparati. Per questo motivo questa percentuale non mi meraviglia: d’altronde i video sono molto più facili da elaborare rispetto ad un testo.

Pensaci un attimo: se hai fretta di concludere un acquisto, preferiresti leggere un lungo articolo di confronto tra diversi prodotti o guardare una recensione di pochi minuti su YouTube?

5. Negli ultimi mesi dell’anno, più della metà delle ricerche legate agli acquisti sono effettuate su dispositivi mobili.

È chiaro ormai che in questa stagione non devi proprio fare a meno di una buona strategia di mobile search. E se, come rivela questo dato, negli ultimi mesi dell’anno oltre la metà delle ricerche relative agli acquisti proviene da mobile, la tua azienda deve fare di tutto per catturare i  tuoi potenziali clienti on-the-go e farli convertire.

Assicurati che il tuo sito web e i tuoi annunci siano responsive e che i tuoi testi siano chiari e ben visibili anche sugli schermi più piccoli.

Inoltre, un altro importante aspetto che non va ignorato è il tempo di caricamento delle pagine. Lo sapevi che un sito che non si carica abbastanza velocemente può portare ad una riduzione del 20% sulle conversioni?

6. Durante le vacanze, le offerte possono aumentare del 140% rispetto alla loro media annuale!

Già! Il 140% può sembrare molto, ma più persone acquistano e maggiore è la concorrenza, e come conseguenza di questo meccanismo, le offerte si alzano.

Per continuare ad essere competitivi anche in questo periodo dell’anno, dovrai prevedere anche tu di inserire più offerte e promozioni, soprattutto sui prodotti top-selling stagionali.

Non lasciare che un budget non competitivo rovini le tue di Feste!

saldi natale

Articolo tratto liberamente da: 10 Must-Know Holiday Marketing Stats


Questo è quanto. Spero che questi dati ti siano stati utili per capire quanto i dispositivi mobili sono fondamentali per vendere online e avere un alto ROI anche durante le vacanze natalizie.

Nel frattempo, la Staff Circle ti augura un Buon Natale. E se hai bisogno di aiuto per la tua strategia di Web Marketing, scrivici subito: la consulenza da noi è gratuita!

Reader Interactions

Copyright ©2018 · Circle Srl - All Rights Reserved · | Cookie & Privacy | Mappa del sito | Help Desk