In una strategia di Content Marketing, il tuo lavoro non finisce una volta che hai realizzato dei contenuti di qualità per il tuo sito web. Dovrai fare in modo che gli utenti visitino le tue pagine e leggano ciò che hai scritto. Tuttavia, non sempre è così immediato ottenere traffico organico verso un sito web.

Per questo motivo è importante valutare l’idea di investire su altri canali e strumenti che la Rete mette a disposizione, sui quali promuovere e distribuire contenuti coinvolgenti, utili per far conoscere il brand e invogliare gli utenti a voler scoprire maggiori informazioni visitando il sito web.

Se ci pensi, il traffico verso un sito web può provenire da una varietà di canali molto diversi tra loro:

  • Paid Search
  • Recensioni
  • Social media
  • Email
  • Display Advertising

Capisci bene che, focalizzandoti su un unico canale, rischi di perdere la possibilità di attirare molto più traffico da altre fonti di valore.

In questo articolo ti illustrerò come aumentare la portata del tuo brand attraverso i contenuti, sfruttando tutti i canali utili a disposizione.

1. Determina gli obiettivi

La prima cosa che dovrai fare è assicurarti di avere in mano degli obiettivi concreti. Pensa bene a ciò che vuoi ottenere attraverso la promozione dei tuoi contenuti. Se ancora non l’hai fatto, prova a rispondere a queste domande:

  • Che tipi di contenuti vuoi realizzare per la tua azienda?
  • Come vuoi che il pubblico reagisca a questi contenuti?
  • A quali canali hai accesso in questo momento?
  • Qual è il contenuto più performante del tuo sito?
  • Quali canali offrono le migliori prestazioni per il tuo sito?

 

2. Impara a conoscere il buyer’s journey

Per essere molto utile, una strategia di content marketing multicanale deve saper coinvolgere i clienti durante tutte le diverse fasi del funnel di conversione.

È importante quindi che vengano realizzati i contenuti giusti e soprattutto che vengano promossi con il canale giusto, al momento giusto. Vediamo insieme come potresti sviluppare la tua strategia di Content a seconda della fase del buyer’s journey in cui si trovano i tuoi lead.

Pre-vendita

In questa prima fase i tuoi lead conoscono appena il tuo brand ed è quindi tuo dovere farti conoscere. Il modo migliore per farlo è attraverso la creazione di contenuti di qualità, che siano allo stesso tempo divertenti e coinvolgenti, in modo da creare brand awareness e indirizzare il pubblico verso il tuo sito web. Le strategie migliori in questa fase sono:

  • Remarketing
  • Influencer marketing
  • Digital PR
  • Social media a pagamento
  • AdWords

Vendita

Ora che l’utente ti conosce, si fida di te ed è pronto a comprare, i tuoi contenuti dovrebbero creare un senso d’urgenza, in modo da convincerlo a concludere l’acquisto il prima possibile.

Potresti pensare di includere nel tuo messaggio una promozione o uno sconto, da sponsorizzare attraverso AdWords e i Social Network, oppure creando delle campagne email personalizzate.

Post-vendita

Come ti dicevo prima, non si smette mai di scrivere nuovi contenuti, nemmeno quando un lead diventa cliente. Anche se ha già fatto un acquisto, non significa che non ne farà altri in futuro.

Inviando regolarmente una newsletter, ad esempio, potresti tenerlo aggiornato sui nuovi prodotti, sugli sconti e sulle promozioni. Potresti persino pensare di integrare una strategia di upselling, consigliando il cliente sui prossimi acquisti da fare.

Un’altra strategia molto efficace è quella di chiedere ai clienti un feedback sul loro acquisto o sul servizio offerto dalla tua azienda.

Insomma, trova sempre nuovi ed originali modi per coinvolgere l’utente anche e soprattutto dopo la prima conversione.
 

3. Scegli i canali che fanno per te

Ora che hai sviluppato il tuo piano editoriale, sei pronto a promuovere e distribuire tutti i tuoi contenuti. Avrai bisogno di analizzare accuratamente i canali che già hai a disposizione e quelli su cui pensi di investire.

Non sentirti obbligato ad utilizzare tutti i canali, ma sfrutta al meglio delle loro potenzialità quelli che funzionano bene per il tuo brand e per gli obiettivi che ti sei prefissato.
 

4. Affina la tua strategia

Dopo che avrai scelto i canali sui quali promuovere i tuoi contenuti, valuta se è necessario implementare la tua strategia di Content Marketing e scrivere nuovi testi.

Tiene sempre presente che dovrai adattare i contenuti in base al pubblico, al settore di riferimento, agli obiettivi e a molto altro.

Un consiglio: i contenuti che più attirano traffico organico sono quelli che in qualche modo riescono a rispondere alle domande che gli utenti pongono al motore di ricerca. Se lo ritieni pertinente e rilevante, includi nel tuo piano editoriale:

  • Confronti tra prodotti
  • Recensioni
  • Articoli How-To

Se vuoi ottimizzare la tua strategia di Content Marketing e imparare a sfruttare al meglio i canali che il Web ti mette a disposizione, non esitare a contattarci! Potrai richiedere una consulenza gratuita e ricevere i consigli del nostro team di esperti. 

 

Reader Interactions

Copyright ©2017 · Circle Srl - All Rights Reserved · | Cookie & Privacy | Mappa del sito | Help Desk