Pensi di non avere ancora raggiunto un flusso di lead che serve per far crescere la tua azienda? Non preoccuparti, oggi ci sono centinaia di modi diversi per rimettersi in carreggiata. In questo articolo ti mostro 10 strumenti per fare Lead Generation efficacemente.

 

1. eBook

Gli eBook funzionano molto bene, soprattutto per le imprese B2B e per quelle che operano in un settore molto tecnico. Bada bene però che gli eBook non sono strumenti di promozione, bensì di informazione: il loro scopo è quello di far conoscere meglio un brand e i diversi prodotti/servizi offerti.

Scrivi un eBook da un punto di vista neutrale, offrendo ai lettori una visione d’insieme del tuo brand. Successivamente, condividilo sui tuoi profili social e chiedi alla tua rete di contatti di fare lo stesso. Prima però, crea una landing page efficace e chiedi agli utenti interessati a scaricare il tuo eBook ti compilare un form con nome, indirizzo email e numero di telefono. Ti sarà utile per integrare e ampliare il tuo database.

 

2. Newsletter

Le newsletter sono forse il metodo più semplice per generare lead. Una newsletter ben strutturata, infatti, ti permette di coinvolgere efficacemente un’audience che ha scelto di ricevere informazioni dalla tua aziende e che quindi è realmente interessata a ciò che offri.

Sviluppa una serie di newsletter accattivanti, che mettano in mostra la vision del tuo brand e le ultime novità sull’azienda e sui prodotti, e inserisci nelle pagine del tuo sito web delle call to action che invitino gli utenti ad iscriversi. Sfrutta questo strumento per creare un legame unico con i tuoi lead: non resterai deluso.

 

3. Blog

Un blog è uno strumento chiave nella lead generation, perché, se gestito bene, permette di conquistare l’attenzione assoluta del lettore. Se ancora non l’hai fatto, ottimizza il tuo blog per generare lead: inserisci ad esempio una call to action per l’iscrizione alla newsletter. Cosa più importante, dai valore agli articoli che pubblichi offrendo contenuti di qualità: solo così guadagnerai lettori fedeli.

 

4. Social Network

Ad oggi esistono numerosi social network, ciascuno con le proprie caratteristiche e potenzialità, tra cui:

  • Facebook – con il servizio Facebook Ads Manager offre la possibilità di sponsorizzare dei contenuti legati al brand attraverso campagne pubblicitarie mirate ad un target specifico.
  • Twitter – ti permette di condividere le tue opinioni riguardo i trend topic pertinenti alla tua attività e di metterti in contatto con gli influencer che operano nel tuo stesso settore e raggiungere i loro follower, molti dei quali potrebbero essere tuoi potenziali clienti.
  • LinkedIn – offre un servizio più professionale, dandoti la possibilità di mostrare le competenze della tua azienda.
  • Instagram – si rivela uno strumento utile per sviluppare una strategia di visual marketing attraverso la pubblicazione di foto che mostrano il backstage del tuo lavoro in azienda, dei collaboratori, permettendoti di istaurare un rapporto di fiducia e trasparenza con chi ti segue.
  • YouTube – utile per creare presentazioni o video tutorial in grado di risolvere problemi dei clienti.

5. Networking

Anche il mondo “reale” continua ad offrire ottime occasioni per fare lead generation. Gli eventi, ad esempio, anche quelli non strettamente legati al settore in cui operi, possono aiutarti a metterti in contatto con uno o più potenziali clienti. Maggiori saranno gli eventi ai quali parteciperai, e maggiori saranno le occasioni per fare networking e guadagnare referral.

Gli eventi sono molto utili anche per costruire e rafforzare brand awareness. Porta sempre con te il tuo biglietto da visita e racconta a più persone possibili che è la tua azienda e in cosa fa la differenza.

 

6. Video

Al giorno d’oggi gli utenti sono sempre di più alla ricerca di intrattenimento, quindi prenditi del tempo per sviluppare un video originale che riesca a promuovere la tua azienda senza annoiare i consumatori.

Le piattaforme come YouTube ti permettono di includere all’interno dei video dei link: sfrutta questa possibilità per indirizzare gli utenti verso le landing page del tuo sito web e rendere la tua strategia di lead generation ancora più efficace.

 

7. Infografica

Considerando il loro basso costo di produzione, le infografiche sono uno strumento utile per fare lead generation. Pensa ad un’idea particolare, rivolgiti ad un bravo graphic designer e condividi le tue infografiche sui social network incoraggiando gli utenti a condividerle a loro volta sulle loro bacheche.

Non dimenticarti di includere sempre il logo della tua azienda e l’URL del tuo sito web in tutte le infografiche. In questo modo i lettori visiteranno il tuo sito e le possibilità di generare nuovi lead saranno più alte.

 

8. Webinar

I webinar possono costituire un mezzo poco costoso per promuovere il tuo messaggio a migliaia di potenziali clienti. E se li trasformi in un appuntamento ricorrente, vedrai il tuo seguito aumentare di volta in volta.

Quando avrai creato il tuo webinar, sponsorizzalo su tutti i canali a tua disposizione, e una volta che il corso sarà finito, chiedi ai partecipanti di seguire i tuoi profili social, visitare il sito web, iscriversi alla newsletter, ecc.

 

Hai ancora qualche dubbio e vorresti dei chiarimenti su come utilizzare al meglio questi strumenti e ottimizzare la tua strategia di web marketing? Parlane con noi!

Reader Interactions

Copyright ©2017 · Circle Srl - All Rights Reserved · | Cookie & Privacy | Mappa del sito | Help Desk