L’azienda americana PANTONE, leader mondiale nella classificazione dei colori, ha ufficializzato ieri il Color of the Year 2017, colore simbolico che ogni anno cerca di cogliere “quello che avviene nella nostra cultura globale per aiutarci ad esprimere uno stato d’animo e un’attitudine”; Pantone elegge il colore dell’anno dal 2000 e anche questa volta ci si aspetta che esso influenzi le tendenze in cinema, moda, design e marketing.

La scelta cromatica per il 2017 si discosta molto da quella dell’ultimo anno, in cui a simboleggiare il 2016 era stata scelta una coppia di colori pastello: Serenity e Rose Quartz. Per esprimere il 2017 è stato scelto Greenery (codice 15-0343), una “tonalità verde-gialla fresca e frizzante che rievoca i primi giorni di primavera, quando le infinite sfumature di verde della natura si risvegliano, si riaccendono e tornano a essere più belle che mai”. A differenza dei due colori dell’anno appena passato, in cui si evidenziava la necessità di armonia in un mondo caotico, la nuova scelta viene indicata dal direttore esecutivo del PANTONE Color Institute, Leatrice Eiseman, come uno sguardo verso il futuro: “Greenery simboleggiala nostra voglia di recuperare il legame con la natura, con gli altri, e di prefiggersi un fine più importante”.

Come questo annuncio influenza il marketing

Spesso sottovalutiamo l’importanza del colore nei progetti di comunicazione, ma la percezione cromatica svolge un ruolo fondamentale nelle strategie di marketing aziendali. L’annuncio del Color of the Year 2017 permette di individuare strategie ad hoc e sfruttare le tendenze cromatiche per lo sviluppo di progetti innovativi e coinvolgenti.

Greenery è un colore vitale ed energizzante; la rinascita a cui Pantone aspira per l’anno 2017 sarà sfruttata anche dai reparti marketing aziendali, che sapranno sapientemente declinare questo verde in ambito industriale (es. packaging, oggetti d’arredamento, …) e non solo.

Per quanto riguarda il web come si può sfruttare il Color of the Year 2017?

Sappiamo tutti che “non c’è una seconda occasione per fare una buona prima impressione” e nell’era di internet e dei social network avere una presenza online curata ed accattivante è essenziale per spingere gli utenti a interagire con noi. È fondamentale non lasciare nulla al caso, ma strutturare un piano di digital marketing completo e performante, che sappia sfruttare i trend del momento, ma anche avere una visione più ampia del mercato di riferimento. Una web agency formata da professionisti sempre aggiornati e competenti sa definire una strategia marketing adatta alle esigenze di ciascun cliente e può declinare il Color of the Year 2017 di Pantone in sfumature comunicative che sanno esprimere il carattere di un brand; non è infatti necessario creare un sito esclusivamente sui toni Greenery, anzi, il verde indicato dall’azienda americana può comparire come elemento decorativo o come spirito progettuale, del quale vediamo un’applicazione interessante proposta da Pantone per Marsala, il Color of the Year 2015.

Circle è già nel mood 2017 e, anche se il codice cromatico dell’agenzia non è esattamente quello di Greenery, è orientata al futuro e spera, come Pantone, in un rinnovamento continuo, positivo e frizzante 🙂

Se ti incuriosisce l’utilizzo dei colori nel design e nel marketing, contattaci per scoprire la strategia più adatta al tuo brand!

Reader Interactions

Copyright ©2017 · Circle Srl - All Rights Reserved · | Cookie & Privacy | Mappa del sito | Help Desk