Fare in modo che le tue inserzioni vengano viste dal giusto pubblico può fare la differenza. Sei curioso di scoprire di più sugli effetti che le pubblicità su Facebook possono avere sulla tua azienda? In questo articolo troverai una guida per iniziare ad utilizzare al meglio Facebook Ads Manager, che ti aiuterà a capire meglio come impostare una pubblicità su Facebook efficace e su quale tipo di audience focalizzarsi.

 

Di cosa avrai bisogno?

Se anche tu vuoi creare una pubblicità su Facebook mirata, avrai bisogno di:

  • Una pagina Facebook — Probabilmente avrai già una pagina Facebook per la tua azienda, ma se ancora non ne hai creata uno, provvedi subito.
  • Un account Facebook Ads Manager — Questo ti permetterà di aggiungere i dati della tua carta di credito e creare le tue pubblicità.
  • Un’inserzione — Infine, avrai bisogno di creare la tua pubblicità. Assicurati che includa un messaggio che incuriosisca l’audience sulla quale desideri focalizzarti.

 

Crea la tua pubblicità

Vai sulla pagina Facebook Business e clicca sul pulsante “Crea un’inserzione”. Prima di selezionare la tua audience, però, ti verrà richiesto di compilare alcuni campi. Dovrai:

  • Stabilire i tuoi obiettivi. In questo modo Facebook potrà aiutarti ad ottimizzare le tue pubblicità garantendoti maggiori vantaggi.
  • Dare un nome alla tua campagna. Assicurati di dare alla tua campagna un nome che ti aiuti a ricordare di cosa si tratta.

 

Definisci la tua audience

Facebook Ads Manager mette a disposizione tre opzioni per scegliere il tuo pubblico: Pubblico Chiave, Pubblico Personalizzato, Pubblico Simile.

In questo articolo ci concentreremo sul Pubblico Chiave, l’opzione che Facebook ha introdotto per facilitare le aziende, che possono così raggiungere nuovi potenziali clienti in base a caratteristiche come il luogo di provenienza, gli interessi comuni, i dati demografici, ecc.

Vediamo ora nel dettaglio tutti i modi per personalizzare il tuo pubblico.

1. Luogo

Grazie a questa opzione puoi raggiungere le persone nelle città e nei Paesi in cui desideri operare, sia che si tratti di luoghi vicini alla tua sede o in giro per il mondo. Puoi selezionare uno o più luoghi, promuovendo così i tuoi prodotti o servizi agli utenti che vivono in città diverse, ma che sono realmente interessati alla tua azienda.

Prima di completare questo campo, prova a rispondere a queste domande:

  • Le persone che vivono in una determinata città potrebbero essere più interessate alla tua azienda rispetto ad altre? Se così fosse, di quale città si tratta?
  • Se sei il proprietario di un negozio fisico, nella tua strategia di Social Media Marketing vuoi rivolgerti agli utenti che possono arrivarci a piedi o in macchina? Quanti chilometri pensi siano disposti a fare per raggiungere il tuo negozio?
  • Chi credi sia maggiormente interessato alle tue pubblicità? Le persone che vivono vicine, o ad esempio quelle che arrivano per una vacanza?

Un consiglio utile: Se vuoi raggiungere persone che vivono in diversi luoghi, personalizza il messaggio sottolineando quali sono i vantaggi specifici per ogni caso.

2. Dati demografici

Puoi anche scegliere le persone da raggiungere anche in base ai loro dati demografici, come l’età, il genere, la situazione sentimentale, il grado di istruzione, i titoli professionali e molto altro ancora. Per farlo, seleziona “Dati Demografici” dal menu a tendina sotto l’opzione “Detailed Targeting”.

Queste domande ti aiuteranno a capire su quali aspetti è meglio concentrarsi:

  • Quale è l’età media dei tuoi consumatori?
  • I tuoi clienti sono principalmente uomini, donne, o entrambi? In quest’ultimo caso, la tua pubblicità avrà un impatto maggiore sugli uomini o sulle donne?
  • Vuoi focalizzarti sui single, sulle famiglie o sui genitori?
  • Pensi che le persone che godono di una determinata situazione economica potrebbero essere più inclini ad acquistare i tuoi prodotti/servizi rispetto ad altre?

3. Interessi

Questa opzione ti permette di trovare le persone in base alle loro passioni, come ad esempio gli hobby, oppure il tipo di intrattenimento e il cibo preferito. In questo modo potrai raggiungere gli utenti che potrebbero mostrare un reale interesse verso la tua attività.

Dovrai chiederti:

  • Quali hobby potrebbero essere legati alla mia attività?
  • Che tipo di prodotto sto vendendo? Ricorda che in questo caso, potresti rivolgerti anche agli utenti che mostrano interesse per prodotti simili ai tuoi.

4. Comportamenti

Su quali utenti ti vuoi focalizzare? Su quelli che utilizzano il cellulare? Oppure su quelli che viaggiano molto? Magari su quelli che investono sul mercato immobiliare? Selezionando “Comportanti” dal menu potrai scegliere tra una grande vastità di comportamenti. Puoi persino aggiungere manualmente quello che ti interessa se non ti viene presentato nelle opzioni di default.

A questo punto, è lecito domandarsi:

  • Ci sono dei comportamenti particolari tra i miei clienti?
  • Ci sono comportamenti specifici legati ai prodotti/servizi che vendo?

5. Connessioni

Infine, puoi circoscrivere la tua target audience anche in base alle connessioni, raggiungendo le persone che sono connesse alla tua pagina Facebook, alla tua app o al tuo evento, oppure escludendole per trovare un nuovo pubblico.

Un consiglio utile: se stai cercando di raggiungere nuovi potenziali clienti, potrebbe essere una buona idea quella di escludere quelli che già hanno messo “Mi Piace” alla tua pagina e quindi già conoscono la tua azienda.

 

Gestione delle inserzioni

Una volta che avrai definito la tua target audience, dovrai decidere dove posizionare le tue inserzioni. Ad esempio, puoi selezionare “Posizionamento Automatico” se vuoi che Facebook decida di posizionare in automatico le tue inserzioni dove è più probabile che funzionino meglio.

Se invece hai creato la tua inserzione appositamente per Facebook, in questa sezione puoi indicare la piattaforma e i dispositivi sui quali vuoi che venga pubblicata.

 

Crea una nuova inserzione

Puoi creare un’inserzione partendo da un post già pubblicato oppure crearne una da zero. Nel primo caso, clicca su “Usa Post Esistente”, altrimenti procedi cliccando su “Crea Nuova Inserzione”.

Un consiglio utile: se stai gestendo più di una pagina, assicurati di selezionare quella giusta prima di pubblicare una qualsiasi inserzione.

Il prossimo step sarà quello di selezionare il formato. Facebook ti offre la possibilità di scegliere tra Foto, Video, Carosello, Slideshow e Raccolta.

 

 

Se seguirai questi semplici consigli, non avrai problemi a creare un’inserzione efficace e ad aumentare le conversioni. Se invece non sei ancora sicuro di avere in mano la giusta strategia, noi sapremo aiutarti ad adattare la strategia di Social Media Marketing alle esigenze del tuo brand. Contattaci, non resterai deluso!

Reader Interactions

Copyright ©2017 · Circle Srl - All Rights Reserved · | Cookie & Privacy | Mappa del sito | Help Desk